Marzano: l’Enel è uno strumento di statalizzazione dell’economia

L'onorevole Antonio Marzano“L’Enel diventa uno strumento di statalizzazione dell’economia”. Lo afferma il responsabile economico di Forza Italia Antonio Marzano, che critica il progetto di acquisizione di Infostrada da parte del colosso pubblico dell’energia elettrica.

“ Sul tema - osserva Marzano - Forza Italia ha chiesto chiarimenti al presidente del Consiglio, Giuliano Amato, che risponderà domani alla Camera durante il ‘question time’. Abbiamo una società controllata dal Tesoro, cioè l’Enel, che entra in altri campi, come per esempio l’acquedotto pugliese, adesso Infostrada, si parla anche di un ingresso nel settore dei giochi. L’Enel é in posizione di monopolista, puo’ fare questa operazione grazie agli extra-profitti che realizza, facendo pagare la corrente elettrica alle imprese italiane in media il 40% in più della concorrenza europea. Si indebita e così facendo sottrae risorse alle imprese private sul mercato dei capitali. E’ un’anomalia. Per giunta i ministri litigano tra di loro. Così non si va verso la privatizzazione, ma verso la statalizzazione dell’economia.” 10 ottobre 2000