Berlusconi: sul lavoro sinistra vetero sindacale

Roma - (15 /2/2002)

"Non bisogna confondere la politica sociale con la politica della sinistra che e' una politica vetero-sindacale che mira a difendere il posto di lavoro di chi ce l'ha a scapito di chi non ce l'ha".

Lo ha affermato il presidente del Consiglio,Silvio Berlusconi, durante la conferenza stampa congiunta con Tony Blair nella quale il premier ha assicurato che la politica del suo governo "e' assolutamente uguale a quella dei laburisti inglesi ed e' completamente diversa dalla vetero-politica del sindacato comunista italiano". Anche Blair ha sottolinmeato che "alcune delle vecchie distinzioni tra destra e sinistra non sono piu' valide come lo erano 30-40 anni fa". Il premier britannico ha sottolineato che "al di la' delle idee politiche", i governi si devono confrontare su come creare "posti di lavoro e posti di lavoro di maggiore qualita'".