Ciampi si complimenta con Lula

Palazzo del Quirinale, 28 ottobre 2002. "L'Italia considera il Brasile un riferimento insostituibile nei rapporti con l'America Latina"

Il Presidente CiampiIl Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ha inviato un messaggio di augurio al nuovo Presidente del Brasile Luiz Inacio Lula da Silva: "Le giunga il più fervido augurio di successo nell'espletamento del Suo alto mandato e l'assicurazione che l'Italia considera il Brasile un riferimento insostituibile nei rapporti con l'America Latina. Il Brasile si conferma una grande democrazia matura, con solide istituzioni e processi elettorali trasparenti, pienamente integrato nelle dinamiche internazionali. Auspico alla Sua Nazione un futuro di sviluppo sociale ed economico. L'Italia è orgogliosa dei tantissimi brasiliani di origine italiana che contribuiscono laboriosamente alla crescita del Brasile. La loro presenza costituisce un vincolo speciale fra i nostri due Paesi. Ne ho avuto diretta testimonianza nella visita di Stato del 2000 in occasione del cinquecentesimo anniversario. Conservo un graditissimo ricordo del Brasile, dell'ospitalità ovunque ricevuta e delle potenzialità che si dischiudono alla collaborazione fra Italia e Brasile. Auspico di poterLa ricevere in visita in Italia in un non lontano futuro