Corsia preferenziale per gli emigrati italiani

(GRTV- Roma 7 settembre)

Copertina della Domenica del corriere dell'8 dicembre 1901, illustrata da A.Beltrame. La tavola raffigura gli emigranti italiani in partenza dal molo di Genova.Il Ministro per gli Italiani nel Mondo, On. Mirko Tremaglia, ha annunciato la presentazione di un emendamento al disegno di legge sull'immigrazione per favorire il rientro in patria di quegli italiani, o figli di italiani o nipoti di italiani, residenti all'estero che intendono ritornare nella loro terra d'origine in cerca di una occupazione. Poiché in questi anni si sono verificati in molti Paesi dell'America latina gravi problemi economici, è in aumento il numero di italiani lì residenti che chiedono di tornare in Italia, ed è a questi che il Ministro Tremaglia guarda con particolare attenzione. Nella nuova legge che regola i flussi di immigrazione, i permessi di soggiorno ed i contratti di lavoro per gli extracomunitari, Tremaglia propone un percorso privilegiato per i nostri connazionali, ai quali riservare facilità di rientro e preferenze nelle assunzioni. Il provvedimento, che deve essere ancora esaminato dal Consiglio dei Ministri, verrà sottoposto, sempre su richiesta del Ministro Tremaglia, al parere del Consiglio Generale degli Italiani all'Estero.