Dalla vita alla Vita

Spegnimi gli occhi....

8 Aprile 2005

Addio uomo venuto dall'est,

calamita di folle multicolori,

pellegrino tra i pellegrini,

picconatore di muri fisici e imperscrutabili,

parola vagante nell'etere e nella carta

mentre il sangue scorreva ineluttabilmente,

istrione di Dio.

Ancora il fragore ti accompagna.

E poi verra' il silenzio,

il silenzio del seme che marcisce nella terra

nell'attesa della pianta che verra'.

Anna Maria Golia (ex?) atea