Marte: Italia protagonista con la NASA nei prossimi 15 anni

Roma/Washington - (Sip/Gs/Adnkronos) 27-OTT-00 16:44

Progetto Cassini studio di Saturno L'Italia protagonista insieme agli Stati Uniti dell'esplorazione su Marte nei prossimi Lancio di un satellite verso Marte (1998) 15 anni. Secondo quanto apprende l'Adnkronos, e' stato appena firmato a Washington un Memorandum di Intenti fra il Presidente dell'Agenzia spaziale italiana (Asi), Sergio De Julio, e il direttore della Nasa, Daniel Goldin. Un accordo che prevede, gia' a partire del 2003, la partecipazione del nostro Paese a numerose missioni americane dedicate allo studio del 'pianeta rosso'. Oltre a essersi assicurata l'opportunita' di sviluppare interamente un satellite per le telecomunicazioni dedicato allo scambio di dati fra tutti gli strumenti inviati su Marte e la Terra, l'Asi mettera' forse a punto la trivella che scavera' a una profondita' di due-tre metri il suolo marziano. E dovrebbe partecipare, insieme agli americani e ai francesi, anche alla prima missione automatizzata della storia delle esplorazioni spaziali in grado di riportare a terra campioni di terreno prelevati nello spazio. Una missione dal costo complessivo di due miliardi di dollari prevista per il 2011, o al massimo il 2014.